” Il Castello dei sogni”, il mio nuovo libro.

Copertina: Il castello dei sogni
Copertina: Il castello dei sogni

Cari amici,

un’anteprima assoluta per tutti voi: A Novembre arriverà  ” Il castello dei sogni”, il mio nuovo libro.

Questa volta non sarà un romanzo, bensì una raccolta di racconti, nati tra il 2018 e Giugno 2020. Un’avventura in cui verrete catapultati in un mondo parallelo, una dimensione alternativa in cui, da sempre, credo molto e cioè quella del Sogno.

Le storie che leggerete, vi apriranno le porte di varie stanze, quelle di un castello appunto, in cui la magia, le trasformazioni, gli incontri con chi non c’è più, sono possibili. Non c’è bisogno che vi dica che le atmosfere saranno diverse. Non tutti gli ambienti saranno uguali, cambierà l’arredamento, il sentimento, il percorso che i singoli protagonisti dovranno portare avanti per arrivare alla loro meta, qualunque essa sia.

Come nasce “Il Castello dei sogni”?

Purtroppo gli eventi tragici scatenano la mia penna. La prematura ed improvvisa scomparsa di mio fratello Lorenzo, mi scuote a tal punto, che decido di rifugiarmi nuovamente nella scrittura. Questa volta, però, forse anche per proteggermi da un dolore così intenso ed asfissiante, decido di rintanarmi in un universo alternativo, dove la vita concreta non possa più ferirmi e l’incanto, invece, possa aiutarmi. La visione onirica come cura per una realtà troppo complessa per essere spiegata razionalmente.

Cosa c’è di razionale nella morte di qualcuno che amiamo?

L’inevitabile ” Fine”?

Orizzonte

Allora possiamo dire che questo libro, queste visioni riportate in parole, sono la mia risposta a ciò che finisce, sono il mio tentativo di rendere eterno ciò che non è più tangibile, di dare un

senso a questa sera, anche se questa sera, un senso non ce l’ha.” ( Vasco Rossi : Senso) 

Vi anticipo alcuni titoli per farvi entrare nello spirito di questo palazzo incantato.

Troverete ad accogliervi : Nina ( favola nata dopo una passeggiata sulla spiaggia di Gaeta), Il liutaio ( l’ultima storia scritta in ordine di tempo e,a parere del mio editor Giovanni, anche la più bella), Carlita, La donna roccia ( ispirata alla mia “granitica” sorella), A piedi nudi, Assi di legno, e poi, attraverso un mini sentiero suddiviso in più tappe, sparse qua e là lungo le storie, vi ritroverete in un Faro. Cosa accadrà? Perché un faro? Non posso di certo svelarvelo ora. Dovrete avere pazienza.

Novembre non è poi così lontano.

Assi di legno

Una cosa ancora, però, ci tengo a dirvela. L’ultimo racconto, dal titolo “Ossa di angeli” sarà una ulteriore anticipazione del romanzo, dall’omonimo titolo, che uscirà, invece, l’anno prossimo.  Questa storia nasce da una passeggiata sulla spiaggia, una delle tante che son solita fare, in cui ho dato libero sfogo alla mia fantasia ed ai miei più reconditi desideri.

Ossa di angeli

Vi ho incuriosito abbastanza?

Mi auguro di sì.

“Il castello dei sogni” sta per arrivare, su Amazon versione cartacea ed e-book.

Spero lo sceglierete come lettura gentile a cui dedicarvi nei pomeriggi o nelle serate invernali che stanno per abbracciarci. Se poi sarà di vostro gusto, ricordate che il Natale è alle porte e che un libro è sempre un regalo speciale.

Ringrazio tutti coloro che avranno fiducia in questo mio nuovo scritto e ci vediamo in giro per il palazzo:

Chissà in quale stanza ci incontreremo?

Vi aspetto,

Roberta.

24 Ottobre 2020

 

Questo articolo ha 6 commenti.

  1. Avendo avuto la fortuna di leggerli in anteprima, non vedo l’ora di vedere il libro finito tra le mani!!!

    1. Anche io!!!!
      📖📚👓

  2. Che bello Roberta non vedo l’ora … adoro la tua scrittura…….✨💫✨💫…✍🏻 Aspetto con grande gioia di poterlo acquistare 😘❤️✨ ..che bel regalo natalizio 📚 🎁

    1. Grazie, Claudia! Per la tua fiducia, per la tua presenza.
      Ti abbraccio.

  3. Grazie Roberta. Sarà sicuramente un bel regalo da mettere sotto l’albero. Un abbraccio 🌹

    1. Sarei lieta di saperlo sotto al tuo albero o dei tuoi amici.
      Grazie Vincenza!

Lascia un commento

Chiudi il menu